Crossfit S1

Dal Blog

crossfit-bambini-sassari

Crossfit per bambini: tutto quello che NON ti hanno detto

Giuro, questa volta mi arrabbio sul serio!

Questa frase l’ho detta davvero. L’ho detta qualche tempo fa quando l’ennesimo “espertone so tutto io” affermava che i bambini non possono fare crossfit. Il bello è che questo essere ci credeva davvero a quello che usciva dalla sua bocca.

E poi continuava: “sì sì, mi dia retta non possono, gli fa male. Anzi, ho sentito anche che gli può bloccare la crescita..”.

A quel punto sono dovuto intervenire e spiegare a quel povero genitore che non si parla per “sentito dire” ma solo se si è informati.

Allora, iniziamo a sviscerare tutti i lati segreti che si nascondono tra il crossfit e i bambini. Anzi, iniziamo da una semplice cosa: il crossfit è anche per bambini. Stop!

Infatti avrai sentito dire varie volte, magari in qualche sito di bufale sul web, cose del tipo:

  • fa male, blocca la crescita;
  • il nuoto è il miglior sport per bambini;
  • il bambino non può fare sforzi;
  • rovina la schiena al bambino;
  • il crossfit non fa socializzare i bambini.

Ti garantisco che anche solo scrivere queste cose nella tastiera e farci un articolo mi rende molto nervoso. Rivedo in queste frasi tanti falsi miti e battaglie che ogni giorno combatto con tantissime persone.

Per chi mi conosce, sa di tutte le mie lotte affinché non ci sia disinformazione, e oggi tantissimi genitori mi affidano i loro figli per farli allenare e avere un benessere fisico e mentale migliore, ma ti assicuro che per tanto tempo non è stato così.

Anni in cui mi si diceva “Anto, lascia perdere”, o alcuni colleghi che neanche cercavano di spiegare la verità ma assecondavano in tutto le persone pur di farle contente.

A me no, non piaceva tutto quello e ho deciso che bisognava cambiare e smetterla di darla vinta. La verità doveva saltare a galla.

Scusa per lo sfogo, non era mia intenzione, ma riguardo alcuni temi divento “bollente” come una pentola a pressione. Ora veniamo a noi:

Gli sport come il nuoto sono migliori

Innanzitutto questo falso mito da medico di base è stato smentito più volte. Ovvio, siamo in Italia e da noi gli aggiornamenti sono ogni 100 anni quindi continuiamo a credere a quello che un medico di base di 70 anni ha studiato 50 anni fa. Il nuoto è un ottimo sport che va a lavorare su più gruppi muscolari ma può essere dannoso per chi ha dei problemi alla spina dorsale e anche per i bambini che socializzano poco.

Infatti, per loro è consigliato fare attività di qualsiasi tipo purché siano con altre persone che possano parlare con loro e aiutarli. Uno spazio grande come una piscina dove vai li e nuoti per un ora non è proprio l’ideale.

Ripeto, negli altri casi, rimane davvero un ottimo sport.

Il crossfit ferma la crescita del bambino

Falso come una banconota da due euro!

Ormai è un classico, un po’ come i vecchi film d’autore. Questa frase deriva da una cultura e credenza di molti anni fa in cui in generale gli sport erano sconsigliati per i bambini perché si credeva che non dovessero fare sforzi. Se ci ripenso mi viene da ridere 🙂

Purtroppo, ancora qualcuno puntualizza su questo aspetto sia in buona che in mala fede.

Il crossfit non fa socializzare i bambini

Oggi le ho sentite proprio tutte! Mi ripetevo questa frase fino a quando non sentii per la prima volta queste parole.

Allora capiamoci bene: ogni bambino deve socializzare. Inutile dire che sarebbe dannoso se non lo facesse. Io stesso sia con grandi che con i piu piccoli cerco di socializzare e sdrammatizzare dopo l’allenamento. Cerco di chiedere se va tutto bene e posso ammettere che ad oggi, ho un bel gruppo di persone che scherzano e si divertono come dei matti.

La domanda che ti faccio è questa: credi che mandando tuo figlio a fare nuoto dove deve nuotare da solo per un’ora oppure mandandolo in una palestra o, peggio ancora, non facendogli fare sport, credi davvero che questo sia il meglio per lui?

So che ci sono alcuni allenatori di crossfit un po’ “chiusi” e magari tralasciano alcuni aspetti. Io no, come ho scritto nella mia guida gratuita (scaricala se ancora non l’hai fatto), il crossfit parte dalla mente non dal corpo. Tralasciare gli aspetti emotivi e semplicemente lasciare indietro le persone e non formare un gruppo vincente, beh tutto questo non sarebbe crossfit per come lo intendo io.

Il mio auguro è che tu segua la parte razionale mollando le false credenze e i falsi miti. Se hai dei dubbi contattami subito e sono a tua disposizione, ma per favore chiedi e informati prima di prendere qualsiasi decisione

Antonio

Condividi

Have your say

copertina (1)

Scarica GRATIS la guida "CROSSFIT SEMPLICE"

Grazie per esserti iscritto!